Cosa fare in caso di smarrimento del cane

 

smarrimento del cane

È successo, il tuo cane è sparito, un secondo fa era qui vicino a te e ora si è volatilizzato…

Provi a chiamarlo e a muoverti nell’area intorno a dove l’hai perso ma niente, nessuna risposta…

Cosa devi fare

Non lasciarti prendere dal panico e mantieni la lucidità necessaria per organizzarti.

Innanzitutto, rimani fermo e aspettalo.
Il tuo cane potrebbe essere stato attratto da un odore o da un rumore e potrebbe semplicemente tornare da solo.
Pazientemente attendi il suo ritorno. Chiamalo senza isterismi.

Nel frattempo, fai mente locale su dove esattamente ti trovi e guarda che ore sono per avere dei riferimenti precisi.

Fatti aiutare

Se ci sono delle persone nei paraggi, chiedi loro se hanno avvistato il tuo cane.

Se hai la possibilità di farti aiutare, prova a chiedere a qualcuno di andare a casa tua per verificare se il cane è tornato lì da solo.

Se sei solo, vai tu a casa a controllare ma poi, se il cane non c’è, torna esattamente nel punto in cui l’hai visto l’ultima volta e aspettalo.
Nella maggior parte dei casi, il cane dopo essersi fatto un bel giro da solo, anche lungo, magari rincorrendo un capriolo o seguendo una traccia, ritorna sui suoi passi e si reca proprio nel punto in cui era con te l’ultima volta!

Dopo averlo aspettato a lungo, se ancora non hai ottenuto risultati, torna a casa ma lascia un tuo indumento nel posto in cui l’hai perso. E’ importante perché nel caso il cane tornasse e non dovesse trovarti avrebbe comunque una traccia di te che potrebbe indurlo a rimanere in quella zona.

Una volta a casa, organizzati e segui i consigli qui di seguito elencati utili nei casi di smarrimento del cane.

 

Ecco i 7 passi necessari in caso di smarrimento del cane:

 
1) DENUNCIA lo smarrimento del cane alle autorità competenti del territorio in cui il cane si è perso, ovvero alla Polizia Municipale, al Comune, al servizio veterinario ASL.
Per legge la denuncia deve essere presentata in forma scritta altrimenti rischi una sanzione per abbandono del cane.
È molto importante che tali autorità ti rilascino una copia della denuncia.
La copia della denuncia ti assicura la restituzione immediata del tuo cane qualora questo fosse stato ritrovato da qualcuno o addirittura dato temporaneamente o definitivamente in affido a una nuova famiglia. Mi raccomando, insisti perché a volte le autorità tendono a non voler far denuncia scritta …

 
2) vai di persona al CANILE SANITARIO della zona in cui si è perso, o al canile privato convenzionato, e controlla l’eventuale presenza del tuo cane. Non limitarti a contattarli telefonicamente o via mail, è importante andarci personalmente

 
3) COMUNICA lo smarrimento del cane all’Ufficio Tutela Animali del Comune o della Provincia dove si è perso il cane. Contatta anche le Associazioni Animaliste che sicuramente ti daranno una mano a cercarlo

 
4) COMUNICA lo smarrimento del cane anche alle pensioni cani, ai veterinari, ai canili privati della zona. Lacia loro i tuoi contatti e i dati del cane

 

VOLANTINI, SOCIAL NETWORK, SITI INTERNET SPECIALIZZATI

 

5) prepara dei VOLANTINI con una foto chiara del tuo cane, il suo nome, la data, l’ora e il luogo di smarrimento e il tuo numero di telefono. Affiggili intorno all’area dove si è perso e nei luoghi pubblici attorno frequentati da più persone

 
6) usa tutti i mezzi di comunicazione possibili. I SOCIAL NETWORK, i SITI CINOFILI che si occupano di smarrimenti e ritrovamenti, i giornali locali. Un esempio di sito che si occupa di ritrovare cani smarriti è http://www.animalipersieritrovati.org/. Ma è sufficiente digitare “siti per ritrovamenti cani smarriti” nella ricerca di www.google.it per trovarne 1000 altri.

 
7) TORNA REGOLARMENTE nel posto in cui l’hai visto l’ultima volta. Per lui è sicuramente un punto di riferimento

 

Cosa fare ancora

 

Se dopo diverso tempo ancora non hai nessuna novità, non rassegnarti, ci sono molte cose che puoi ancora fare per ritrovarlo.

Ogni giorno controlla i numerosi siti web che raccolgono e pubblicano annunci di smarrimenti e ritrovamenti cani.

Torna nei canili municipali e privati della zona in cui l’hai perso. Recati anche a quelli più lontani, addirittura fino alle regioni attigue. Allarga la cerchia. Il tuo cane può percorrere chilometri e chilometri in pochi giorni. Lascia dei volantini anche a loro!

È importante in caso di smarrimento del cane recarsi personalmente nei canili anziché limitarsi a una telefonata o a un messaggio email, almeno la prima volta.

 

Mi auguro che il tuo cane sia munito di microchip e di targhetta con il tuo numero di telefono. Il microchip è obbligatorio non solo per identificare il tuo cane e registrarlo all’Anagrafe canina, ma anche per poter intervenire prontamente e riunirvi nel minor tempo possibile!

smarrimento del cane

 

 

articoli correlati:

 
anagrafe canina e smarrimento del cane
 
Anagrafe canina: che cos’è e come si ottiene l’iscrizione

 

 

come sviluppare la sensibilità di ascolto del cane per evitare smarrimento del cane
 
Come sviluppare la sensibilità di ascolto del tuo cane

 

 

cane al guinzaglio e smarrimento del cane
 
Il cane al guinzaglio

 

 

addestramento per evitare smarrimento del cane
 
Come educare un cane

 

 

psicologia ed etologia del cane corsi di educazione del cane per evitare smarrimento del cane
 

Corsi individuali di educazione del cane

 

 


 
Oppure vieni a leggere i miei articoli di approfondimento sull’educazione del cane

 

 

Summary
Cosa fare in caso di smarrimento del cane
Article Name
Cosa fare in caso di smarrimento del cane
Description
In caso di smarrimento del cane, ecco i nostri consigli pratici. Passo dopo passo ti spieghiamo cosa fare per ritrovare il tuo cane il prima possibile.
Author
Publisher Name
Alessandro Coppola Casa Vaikuntha
Publisher Logo

Enjoyed this post? Share it!

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *