ahimsa amore di lana: il manifesto

il manifesto di ahimsa amore di lana

il manifesto di ahimsa amore di lana

AHIMSA significa non-violenza.
Astenersi dalla violenza significa fare molta attenzione a come si pensa, a come si parla e a come si agisce, in modo che il nostro muoverci nel mondo non sia causa di dolore per nessuno.
Il fine ultimo non è quello di eliminare il male, ma di conseguire il bene.
(dallo Yoga Sutra di Patanjali, Sadhana Pada, XXX e XVII)

Abbiamo scelto di chiamarci Ahimsa perchè questo antico paradigma possa ispirarci sempre e, attraverso pochi concetti chiave (una FILIERA rigorosamente manuale, un approccio LENTO, una DIREZIONE precisa e uno STILE riconoscibile), le nostre creazioni possano esprimere un autentico amore per la lana.

1. filiera

Amiamo le pecore e il loro attento modo di stare nella natura.
Sono prede, è vero, ma la loro mitezza e la loro capacità di muoversi all’unisono esprimono per noi la vera forza che è sottesa al concetto di Ahimsa.
Proteggiamo le nostre pecore: ci piace vederle felici nella consapevolezza che non prenderemo il loro latte, nè le macelleremo.
Ogni anno, in primavera, vengono a chiederci di essere tosate: il cappotto di lana diventa superfluo nel caldo torrido delle estati in collina e il vello che si impiglia tra i rovi e la rosa canina quando si corre in un pascolo è una vera scocciatura per loro.
Quindi la lana che, gentilmente, ci regalano viene lavata con acqua sorgiva corrente nella fontana del borgo. Poi la apriamo in soffici fiocchi che vengono cardati con una cardatrice manuale a tamburo.
Preferiamo mantenere i colori naturali dei velli, che hanno splendide sfumature e variano dal bianco al grigio al marrone, a volte uniti tra loro per ottenere nuovi toni. Quando ne abbiamo l’occasione traiamo dalla natura il materiale che occorre per tingere.
Per infeltrire usiamo solamente sapone vegetale e acqua calda e per tingere usiamo esclusivamente allume di Rocca (che è un sale minerale).

Le nostre mani sono alleate preziose, ma agiscono seguendo le nostre emozioni. Per questo motivo gli oggetti che creiamo, anche se scaturiti da un identico progetto, non finiscono mai per somigliarsi.

Riteniamo che governare completamente la filiera della lana (dal lavaggio alla tessitura non trascurando nessun passaggio intermedio, né affidandolo a terzi) sia un caposaldo del nostro essere artigiane.

2. lentezza

Fare tutto con le nostre mani richiede tempo.
Ma il valore aggiunto del nostro lavoro è che, mentre lavoriamo la lana, i nostri pensieri si liberano: impariamo nuove canzoni e le cantiamo, ci raccontiamo storie, ascoltiamo del buon jazz, parliamo di Dio e ci scambiamo saperi.

Quando il tempo ce lo consente, e siamo libere dalle incombenze del laboratorio, portiamo al pascolo le pecore e camminiamo nei boschi alla ricerca di materiale per tingere.

Nel frattempo, lentamente, le pecore stanno pulendo i boschi e i terreni che abitiamo e che sono stati abbandonati molto tempo prima del nostro arrivo. Ogni primavera, al crescere di giovane verde erba su quei pascoli recuperati, un vecchio abitante in più ci saluta col sorriso: segno silenzioso di gratitudine per l’opera delle nostre amiche.

Crediamo che qualcosa dei nostri buoni pensieri e di questa storia di serenità finisca nei nostri manufatti. Perciò, mentre lavoriamo, vogliamo essere felici.

3. direzione

Nella determinazione che occorre per approfondire la comprensione di un materiale così versatile come la lana, troviamo la realizzazione del nostro modo di percepire l’universo.

Come una freccia, a tutta velocità in un’unica direzione, il nostro pensiero si scaglia oltre noi.

Attraverso un lavoro che pare nel nostro qui e ora ancora prettamente femminile vogliamo creare oggetti attraverso i quali la lana ci possa parlare di armonia con il creato.

Curiose del mondo e innamorate delle pecore vogliamo indagare i meandri di questa particolare attitudine manuale da autentiche inesperte; sempre.

Come se fossimo naufragate su un’isola deserta con forbici, cardatrice, arcolaio e telaio e avessimo trovato un gregge di bellissime pecore.

4. stile

L’interdipendenza tra pensiero e azione, il volere, cioè, connettere i nostri stili di vita alle modalità di esecuzione delle nostre creazioni di lana, da all’intero progetto un’impronta precisa e riconoscibile.
Nella volontà di armonizzare un ciclo ecologico importante (dalla protezione della pecora al prodotto) siamo capaci di percepire e riprodurre una musica con la quale chi desidera avvicinarsi può danzare la nostra stessa danza e partecipare a un piccolo pezzo della nostra felicità.

Ahimsa amore di lana
Simona Salis e Alessandra Paola Solci
simona e alessandra di ahimsa amore di lana

 

 
contatti progetto ahimsa amore di lana
 

 

 

instagram ahimsa amore di lana progetto lana dalla pecora al feltro pecore felici tosatura della lana cernita dei velli lavaggio della lana asciugatura della lana cardatura della lana realizzazione del feltro laboratorio lana laboratori di feltro per bambini

 

 

Seguici su instagram @ahimsa_amore_di_lana

 

 

ahimsa amore di lana su etsy

 

 

Visita il nostro negozio on line su etsy.com

 

 

 

Ecco tutte le fasi del progetto ahimsa amore di lana:

 

ahimsa amore di lana progetto lana dalla pecora al feltro pecore felici tosatura della lana cernita dei velli lavaggio della lana asciugatura della lana cardatura della lana realizzazione del feltro laboratorio lana laboratori di feltro per bambini
 

Può una pecora essere triste? Certo! E così, può anche essere felice e spaventata, e curiosa, e moltre altre cose. Continua a leggere…

 

 

ahimsa amore di lana progetto lana dalla pecora al feltro pecore felici tosatura della lana cernita dei velli lavaggio della lana asciugatura della lana cardatura della lana realizzazione del feltro laboratorio lana laboratori di feltro per bambini
 

Diversamente dai loro discendenti mufloni, le pecore non perdono naturalmente il loro vello invernale.
Continua a leggere…

 

 

ahimsa amore di lana progetto lana dalla pecora al feltro pecore felici tosatura della lana cernita dei velli lavaggio della lana asciugatura della lana cardatura della lana realizzazione del feltro laboratorio lana laboratori di feltro per bambini
 

Una volta tosate le pecore si deve procedere alla cernita della lana.
Si seleziona vello per vello.
Continua a leggere…

 

 

ahimsa amore di lana progetto lana dalla pecora al feltro pecore felici tosatura della lana cernita dei velli lavaggio della lana asciugatura della lana cardatura della lana realizzazione del feltro laboratorio lana laboratori di feltro per bambini
 

Una volta la lana veniva lavata al fiume, la si metteva in sacchi di juta tenuti fermi dai sassi
Continua a leggere…

 

 

ahimsa amore di lana progetto lana dalla pecora al feltro pecore felici tosatura della lana cernita dei velli lavaggio della lana asciugatura della lana cardatura della lana realizzazione del feltro laboratorio lana laboratori di feltro per bambini

Dopo 3 giorni, andiamo alla fontana a ritirare il sacco di lana lavato, lo togliamo dal catino e lo appoggiamo sulla pietra del lavatoio
Continua a leggere…

 

 

ahimsa amore di lana progetto lana dalla pecora al feltro pecore felici tosatura della lana cernita dei velli lavaggio della lana asciugatura della lana cardatura della lana realizzazione del feltro laboratorio lana laboratori di feltro per bambini
 

La lana pulita e asciugata ha ancora tutte le sue fibre aggrovigliate che formano dei boccoli. È necessario districare e rendere parallele le fibre
Continua a leggere…

 

 

ahimsa amore di lana progetto lana dalla pecora al feltro pecore felici tosatura della lana cernita dei velli lavaggio della lana asciugatura della lana cardatura della lana realizzazione del feltro laboratorio lana laboratori di feltro per bambini
 

E dopo tutto il lavoro effettuato, quando ti trovi in mano la lana finalmente cardata, soffice e profumata? Cosa ne facciamo? Ma certo, il feltro!
Continua a leggere…

 

 

ahimsa amore di lana progetto lana dalla pecora al feltro pecore felici tosatura della lana cernita dei velli lavaggio della lana asciugatura della lana cardatura della lana realizzazione del feltro laboratorio lana laboratori di feltro per bambini
 
Il nostro laboratorio lana

 

 

dalla pecora al feltro tintura naturale della lana
 

Abbiamo raccolto le bacche, chiesto delucidazioni sul procedimento, recuperato i vasi di vetro, sbucciato cipolle e tagliato cavoli rossi … Continua a leggere

 

Ringraziamo Micol Teora per aver realizzato il nostro logo

.
 
.
 

Summary
Ahimsa amore di lana: il manifesto
Article Name
Ahimsa amore di lana: il manifesto
Description
Abbiamo scelto di chiamarci Ahimsa perchè questo antico paradigma possa ispirarci sempre e, attraverso pochi concetti chiave (una FILIERA rigorosamente manuale, un approccio LENTO, una DIREZIONE precisa e uno STILE riconoscibile), le nostre creazioni possano esprimere un autentico amore per la lana.
Author
Publisher Name
Progetto Lana Casa Vaikuntha
Publisher Logo

Enjoyed this post? Share it!

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *