La vista del cane

STEP 2 – I SENSI DI PERCEZIONE DEL CANE: LA VISTA

Definito il significato del termine “educazione”, il passo immediatamente successivo è quello di stabilire chi è e che ruolo ha l’educatore.
Ed è presto detto: l’educatore è colui che dovrebbe incarnare quel modello di comportamento che desidera rivolgere e far emergere nell’altro.

L’altro nel nostro caso è il cane.

Credo che possiamo capirlo e conoscerlo se sapremo attraverso quali strumenti di percezione legge la realtà.

Il primo senso di percezione di cui mi voglio occupare è la vista perchè per noi la vista è molto importante.

Noi ricaviamo la stragrande maggioranza delle nostre impressioni ed informazioni proprio dalla vista. Così le luci, i colori e le forme delle cose determinano la nostra realtà.

Ma così non è per il cane che invece ha una vista molto molto confusa e in questa confusione visiva gli oggetti in movimento rappresentano una forte attrazione.

la vista del cane

Questo fenomeno è conosciuto come istinto predatorio.

Allora non sarà una buona idea allenare l’istinto predatorio lanciando il cane senza controllo a rincorrere palline e dischi perché questo tipo di allenamento potrebbe sfociare in incidenti.

Il cane potrebbe essere attratto ancora di più, a causa dell’allenamento che abbiamo sviluppato, da macchine, motorini, ciclisti, pattinatori, biciclette. E quindi provocare incidenti e trasformare quelle che potrebbero essere delle piacevoli passeggiate in incubi.

Se da una parte questa è una conoscenza che vuole essere di prevenzione degli incidenti, da un’altra può rappresentare una prima didattica, perché anche noi potremo decidere di essere oggetto in movimento e scegliere di adottare andature o particolari posizioni nello spazio in modo tale da interessare il cane e offrirgli così i primi rudimenti dell’educazione.

la vista del cane

 

10 anni di casa vaikuntha

10 anni di casa vaikuntha

 

Il 4 giugno 2019 Casa Vaikuntha festeggerà il suo primo decennio di attività.

Da adesso fino alla celebrazione di questo anniversario mi piacerebbe provare a rievocare e condividere con voi tutti i passi che, fino ad ora, sono stati determinanti a definire forma e senso di quel percorso di relazione ed educazione del cane che tutti i giorni rivolgo a chi sceglie di svolgerlo insieme a me.

 

 

ecco tutti gli step qui di seguito raccolti:

 

 

Che cos’è l’educazione del cane

 

 

la vista del cane
 

I sensi di percezione del cane: la vista

 

 

l'olfatto del cane
 

I sensi di percezione del cane: l’olfatto

 

 

l'udito del cane
 

I sensi di percezione del cane: l’udito

 

 

il tatto del cane
 

I sensi di percezione del cane: il tatto

 

 

il cane e la comunicazione
 

Il cane e la comunicazione

 

 

le aspettative sul cane
 

Le aspettative sul cane

 

 

il cane, la collaborazione e la competizione
 

Il cane, la collaborazione e la competizione

 

 

il cane e la libertà
 

Il cane e la libertà

 

 

il cane e il condizionamento
 

Il cane e il condizionamento

 

 

perché prendere un cane
 

Perché prendere un cane

 

 


 

La paura

 

 

STEP 13 conoscere il cane non basta
 

Conoscere il cane non basta

 

 

la coerenza nella educazione del cane
 

La coerenza nella educazione del cane

 

 

il cane sensibile
 

Il cane sensibile

 

 

la determinazione nel dialogo con il cane
 

La determinazione nel dialogo con il cane

 

 

oppure guarda i video tutorial

 
10 anni di casa vaikuntha

 

Se lo preferisci, puoi visionare i video relativi agli argomenti sopra elencati nella playlist “10 anni di Casa Vaikuntha” sul mio canale youtube, clicca qui o sull’immagine.

 
.
 

Summary
La vista del cane
Article Name
La vista del cane
Description
...Ma così non è per il cane che invece ha una vista molto molto confusa e in questa confusione visiva gli oggetti in movimento rappresentano una forte attrazione.
Author
Publisher Name
Alessandro Coppola Casa Vaikuntha
Publisher Logo

Enjoyed this post? Share it!

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *