Lavaggio della lana

finalmente abbiamo capito come occuparci del lavaggio della lana

lavaggio della lana

Una volta la lana veniva lavata al fiume, la si metteva in sacchi di juta tenuti fermi dai sassi e per alcuni giorni si lasciava che la corrente portasse via la sporcizia.

Casa Vaikuntha si trova in un piccolo paese dove ancora è presente una fontana alla quale le lavandaie si recavano, un tempo, a fare il bucato. In questa fontana ci occupiamo del lavaggio della lana.

Portiamo un sacco di lana, lo posizioniamo in un grande catino e lasciamo che l’acqua di sorgente scorra per 3 giorni portando così via tutta la sporcizia annidata nel vello, ovvero pagliuzze di fieno, erba e terriccio.

lavaggio lana

 

 

Alcuni velli particolarmente sporchi necessitano di un prelavaggio.
In questo caso, mettiamo il sacco di lana in un catino, aggiungiamo acqua tiepida con un po’ di sapone biodegradabile e di origine vegetale, e lasciamo agire un paio di giorni, cambiando l’acqua un po’ di volte e cercando di maneggiare la lana il meno possibile.
Passati i 2 giorni nel sapone, portiamo alla fontana il sacco per il risciacquo.

 

 

 

guarda il video del lavaggio della lana alla fontana

 

 

 

Continua la lettura di tutti gli altri passaggi del progetto lana: dalla pecora al feltro:

 
asciugatura della lana lavaggio della lana

Dopo 3 giorni, andiamo alla fontana a ritirare il sacco di lana lavato, lo togliamo dal catino e lo appoggiamo sulla pietra del lavatoio
Continua a leggere…

 

 

cardatura della lana lavaggio della lana

La lana pulita e asciugata ha ancora tutte le sue fibre aggrovigliate che formano dei boccoli. È necessario districare e rendere parallele le fibre
Continua a leggere…

 

 

realizzazione del feltro progetto lana lavaggio della lana

E dopo tutto il lavoro effettuato, quando ti trovi in mano la lana finalmente cardata, soffice e profumata? Cosa ne facciamo? Ma certo, il feltro!
Continua a leggere…

 

 

laboratorio lana e lavaggio della lana casa vaikuntha
 
Il nostro laboratorio lana

 

 

hai già letto la descrizione del progetto lana dalla pecora al feltro e gli articoli dei primi tre passaggi?

 
progetto lana dalla pecora al feltro lavaggio della lana
 
Progetto lana: dalla pecora al feltro

 

 

pecore felici lavaggio della lana

Può una pecora essere triste? Certo! E così, può anche essere felice e spaventata, e curiosa, e moltre altre cose. Continua a leggere…

 

 

 

tosatura delle pecore lavaggio della lana

Diversamente dai loro discendenti mufloni, le pecore non perdono naturalmente il loro vello invernale.
Continua a leggere…

 

 

dalla pecora al feltro lavaggio della lana

Una volta tosate le pecore si deve procedere alla cernita della lana.
Si seleziona vello per vello.
Continua a leggere…

.
 
.
 

Summary
Lavaggio della lana
Article Name
Lavaggio della lana
Description
Casa Vaikuntha si trova in un piccolo paese dove ancora è presente una fontana dove le lavandaie andavano a fare, un tempo, il bucato. In questa fontana laviamo la lana. Portiamo un sacco di lana, lo posizioniamo in un grande catino e lasciamo che l’acqua scorra per 3 giorni portando così via tutta la sporcizia annidata nel vello, ovvero pagliuzze di fieno, erba e terriccio
Author
Publisher Name
Alessandro Coppola Casa Vaikuntha
Publisher Logo

Enjoyed this post? Share it!

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *