Umore del cane

step 24 – Umore del cane

l'umore del cane

Come per noi, anche per il cane, lo stato d’animo è determinante.

Indipendentemente da conoscenze e cultura, l’umore si rende responsabile di molti nostri comportamenti e nel tempo cronicizza determinando la nostra personalità.

Alcuni di noi hanno imparato a controllarsi e, attraverso l’arte della diplomazia, rimediano a stati d’animo non adeguati alle circostanze.

Questo il cane non sa farlo.
Il cane manifesta il suo umore senza alcuna possibilità di equivoco.

Il reale controllo sul cane dipenderà dal controllo del suo umore.

Attraverso delle esche possiamo attrarre l’attenzione del cane e indurlo ad assumere alcune posizioni. Ma se gli stimoli provengono da fuori del binomio e fanno vibrare le corde dell’umore del cane, scopriremo quanto il valore del nostro lavoro sia stato prossimo allo zero.

Un percorso di educazione che miri ad ottenere un reale controllo del cane dovrà renderci capaci di stabilizzare il suo umore e certamente creare stati di eccitazione al solo fine di fargli fare un salto o di indurre una posizione non sono la via più adatta a questo fine.

Se il cane ha, e io credo che abbia, un ruolo terapeutico nella vita dell’uomo, questo risiede nella scoperta della nostra responsabilità sul suo umore e i suoi conseguenti comportamenti.

Responsabilità che non si esercita insegnandogli a rispondere al comando di “seduto”, bensì aiutandolo a stare in pace.

Evidentemente i benefici di un tale ambizioso obiettivo non ricadranno solo sul cane, ma soprattutto su chi lo accompagna e di quella condizione si è reso artefice.

l'umore del cane

 

10 anni di casa vaikuntha

10 anni di casa vaikuntha

 

Il 4 giugno 2019 Casa Vaikuntha festeggerà il suo primo decennio di attività.

Da adesso fino alla celebrazione di questo anniversario mi piacerebbe provare a rievocare e condividere con voi tutti i passi che, fino ad ora, sono stati determinanti a definire forma e senso di quel percorso di relazione ed educazione del cane che tutti i giorni rivolgo a chi sceglie di svolgerlo insieme a me.

 

 

ecco tutti gli step qui di seguito raccolti:

 

 

Che cos’è l’educazione del cane

 

 

la vista del cane
 

I sensi di percezione del cane: la vista

 

 

l'olfatto del cane
 

I sensi di percezione del cane: l’olfatto

 

 

l'udito del cane
 

I sensi di percezione del cane: l’udito

 

 

il tatto del cane
 

I sensi di percezione del cane: il tatto

 

 

il cane e la comunicazione
 

Il cane e la comunicazione

 

 

le aspettative sul cane
 

Le aspettative sul cane

 

 

il cane, la collaborazione e la competizione
 

Il cane, la collaborazione e la competizione

 

 

il cane e la libertà
 

Il cane e la libertà

 

 

il cane e il condizionamento
 

Il cane e il condizionamento

 

 

perché prendere un cane
 

Perché prendere un cane

 

 


 

La paura

 

 

STEP 13 conoscere il cane non basta
 

Conoscere il cane non basta

 

 

la coerenza nella educazione del cane
 

La coerenza nella educazione del cane

 

 

il cane sensibile
 

Il cane sensibile

 

 

la determinazione nel dialogo con il cane
 

La determinazione nel dialogo con il cane

 

 

profondamente cane
 

Profondamente cane

 

 

immagina il cane
 

Immagina il cane

 

 

fedele come un cane
 

Fedele come un cane

 

 

il cane e la fiducia
 

Il cane e la fiducia

 

 

povero cane
 

Povero cane

 

 

il cane dominante e la noia terapeutica
 

Il cane dominante e la noia terapeutica

 

 

l'umore del cane
 

Umore del cane

 

 

oppure guarda i video tutorial

 
10 anni di casa vaikuntha

 

Se lo preferisci, puoi visionare i video relativi agli argomenti sopra elencati nella playlist “10 anni di Casa Vaikuntha” sul mio canale youtube, clicca qui o sull’immagine.

 
.
 

Summary
Umore del cane
Article Name
Umore del cane
Description
Come per noi, anche per il cane, lo stato d’animo è determinante. Indipendentemente da conoscenze e cultura, l’umore si rende responsabile di molti nostri comportamenti e nel tempo cronicizza determinando la nostra personalità. Alcuni di noi hanno imparato a controllarsi e, attraverso l’arte della diplomazia, rimediano a stati d’animo non adeguati alle circostanze. Questo il cane non sa farlo. Il cane manifesta il suo umore senza alcuna possibilità di equivoco. Il reale controllo sul cane dipenderà dal controllo del suo umore. Attraverso delle esche possiamo attrarre l’attenzione del cane e indurlo ad assumere alcune posizioni. Ma se gli stimoli provengono da fuori del binomio e fanno vibrare le corde dell’umore del cane, scopriremo quanto il valore del nostro lavoro sia stato prossimo allo zero. Un percorso di educazione che miri ad ottenere un reale controllo del cane dovrà renderci capaci di stabilizzare il suo umore e certamente creare stati di eccitazione al solo fine di fargli fare un salto o di indurre una posizione non sono la via più adatta a questo fine. Se il cane ha, e io credo che abbia, un ruolo terapeutico nella vita dell’uomo, questo risiede nella scoperta della nostra responsabilità sul suo umore e i suoi conseguenti comportamenti. Responsabilità che non si esercita insegnandogli a rispondere al comando di “seduto”, bensì aiutandolo a stare in pace. Evidentemente i benefici di un tale ambizioso obiettivo non ricadranno solo sul cane, ma soprattutto su chi lo accompagna e di quella condizione si è reso artefice.
Author
Publisher Name
Alessandro Coppola Casa Vaikuntha
Publisher Logo

Enjoyed this post? Share it!

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *